NOTIZIE / Villorba Corse affronta il giro di boa della Carrera Cup al Mugello

13 Lug 2022

La scuderia veneta si schiera al via del terzo dei sei round 2022 con il giovane pugliese Strignano al volante della 911 GT3 Cup by Centro Porsche Treviso: appuntamento sui saliscendi toscani con gara 1 sabato alle 16.10 (live Sky Sport Arena) e gara 2 domenica alle 12.30 (pure in chiaro su Cielo) 

Treviso, 13 luglio 2022. Dopo i punti di Imola e la spettacolare rimonta compiuta a Misano, la Scuderia Villorba Corse è pronta a dare battaglia anche nel terzo round della Porsche Carrera Cup Italia, appuntamento di metà campionato, il terzo stagionale, che la compagine diretta da Raimondo Amadio affronta insieme al Centro Porsche Treviso dal 15 al 17 luglio al Mugello Circuit. Nell’impegnativo weekend che sui saliscendi del veloce tracciato toscano prevede gran caldo in pista e fuori, il team veneto schiera al via il giovane alfiere pugliese Benedetto Strignano al volante della nuova 911 GT3 Cup da 510 cavalli da quest’anno impiegata nel monomarca tricolore. Il promettente driver classe 1998 di Barletta è reduce dalla super rimonta con 22 sorpassi in 28 minuti che nell’ultima gara disputata gli ha permesso di sfiorare la top- 10 dopo essersi dovuto schierare sulla 34esima piazzola della griglia di partenza, conquistando punti preziosi come già gli era riuscito all’esordio stagionale.



Una prova di competitività per l’intero pacchetto, ma anche di carattere e orgoglio per pilota e squadra che ha fornito una nuova consapevolezza in vista delle due gare da 28 minuti + 1 giro in programma questo fine settimana al Mugello. L’appuntamento con gara 1 è per sabato alle 16.10 in diretta tv su Sky Sport Arena e con gara 2 per domenica alle 12.30, live sia su Sky Sport Arena sia in chiaro su Cielo (canale 26 del digitale terrestre). Entrambe le corse sono disponibili in diretta e in HD anche su www.carreracupitalia.it .



Il team principal Amadio dichiara in avvicinamento al Mugello: “Dopo la buona gara 2 di Misano siamo super concentrati per cercare di far bene in questo terzo round stagionale. Non siamo rimasti fermi dopo la precedente tappa, abbiamo svolto dei test a inizio luglio che ci hanno fornito dei riscontri positivi e soprattutto ci hanno permesso di effettuare un gran lavoro per quanto riguarda il setup della macchina. Ora ci aspettiamo di mettere insieme il tutto per cercare di far bene e di continuare a crescere nella giusta direzione intrapresa”.