NOTIZIE

CASCO D'ORO A CETILAR VILLORBA CORSE

Riconoscimento consegnato da Autosprint al team italiano tra le star del motorsport internazionale.

Il Casco d'Oro d'Italia di Autosprint come eccellenza italiana nel motorsport a Cetilar Villorba Corse impreziosisce una annata straordinaria del team diretto da Raimondo Amadio. I piloti Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi, unitamente al team principal e allo stesso costruttore della Dallara P217, hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento per l'impegno nell'European Le Mans Series disputato con il prototipo LMP2 culminato con l'impresa della top-10 assoluta all'esordio alla 24 Ore di Le Mans.
Team principal, l'ingegnere Giampaolo Dallara e Lacorte, ringraziando, durante la cerimonia tenuta a Bologna mercoledì sera hanno rilanciato l'impegnativa ed esaltante sfida per il 2018.

Il pilota pisano ha così commentato: “E' stata un'annata fantastica, esaltata dall'esperienza alla 24 Ore di Le Mans. Si è concretizzato un sogno grazie a una squadra eccellente e a un team principal straordinario come Raimondo, al quale va la mia gratitudine, così come al resto dell'equipaggio”.

06 Dic 2017

CETILAR VILLORBA CORSE E TAG HEUER INSIEME NELLA STAGIONE 2018

Il team italiano e il brand top dell'orologeria inaugurano una partnership per cui il marchio svizzero apparirà sul prototipo Dallara che affronterà l'European Le Mans Series e sarà iscritto alla 24 Ore.

La scuderia Cetilar Villorba Corse si lega al marchio TAG Heuer per la stagione 2018. Il team italiano e la prestigiosa compagnia del settore dell'orologeria hanno stretto una partnership che tra le varie iniziative porterà il brand svizzero sulla livrea della Dallara che affronterà l'European Le Mans Series 2018 e sarà iscritta alla 24 Ore di Le Mans. L'intesa raggiunta fra la compagine protagonista nella classe prototipi LMP2 e l'azienda particolarmente conosciuta per i suoi orologi e cronografi di lusso unisce nomi e loghi che esaltano perfezione e prestigio, alta tecnologia e professionalità, autorevolezza e passione per il motorsport e il mondo delle corse endurance. Proprio alla storia dell'automobilismo TAG Heuer è marchio legato indissolubilmente. Oltre alle collaborazioni più squisitamente tecniche di fornitura di sistemi di cronometraggio, numerosi sono stati e sono tuttora i personaggi e le realtà di primo piano testimonial di questa storia. La collaborazione fra Cetilar Villorba Corse e TAG Heuer si inserisce nel solco di una grande tradizione e sarà ufficialmente inaugurata alla cerimonia di presentazione della Dallara e della nuova livrea 2018, prevista tra febbraio e marzo.

Raimondo Amadio, team principal Cetilar Villorba Corse: “L'annuncio di una partnership cosi prestigiosa è un ulteriore conferma dell'elevato livello qualitativo del nostro progetto sportivo. TAG Heuer lega da sempre il suo marchio e la sua immagine alle competizioni automobilistiche e rappresenta un vero e proprio mito per tutti gli appassionati e gli addetti ai lavori. Esserne il partner prescelto ci riempie di orgoglio e di responsabilità nell'affrontare con il massimo impegno tutti i prossimi step del nostro programma”.
Roberto Beccari, AD LVMH Watch & Jewelry Italy e GM di TAG Heuer Italia: “TAG Heuer è entusiasta di questa collaborazione con la scuderia Cetilar Villorba Corse in quanto entrambi condividono gli stessi valori sani della competizione motoristica: sacrificio, avanguardia, contemporaneità, ricerca costante delle precisione. In piena sintonia con il claim del nostro marchio #DontCrackUnderPressure. I motori sono nel DNA di TAG Heuer sin dall'inizio delle corse automobilistiche e daremo il nostro sostegno professionale alla scuderia per raggiungere i risultati prefissati per la stagione 2018”.

30 Nov 2017

CETILAR VILLORBA CORSE MIRA A LE MANS E PREPARA LA ELMS 2018

Il team italiano svela i programmi per la stagione confermando gli impegni nell'endurance internazionale con la Dallara LMP2. In arrivo nuove partnership di prestigio, al vaglio la possibilità di una seconda Sport.

Saranno ancora sotto il segno dell'“Italian Spirit of Le Mans” i programmi sportivi di Cetilar Villorba Corse per la stagione 2018. Il team italiano svela i progetti del prossimo anno confermando gli impegni ai più alti livelli dell'endurance internazionale. La squadra diretta da Raimondo Amadio schiererà la Dallara P217 di classe LMP2 motorizzata Gibson nell'European Le Mans Series, campionato dove nel 2017 è stata premiata come Team of the Year. Inoltre, Cetilar Villorba Corse punterà di nuovo alla partecipazione alla 24 Ore di Le Mans, la leggendaria maratona francese nella quale, unica realtà italiana fra i prototipi, la scuderia ha esordito lo scorso giugno con uno straordinario nono posto assoluto, settimo di classe LMP2. La richiesta di partecipazione a Le Mans sarà formalizzata a breve.
Proseguono dunque le attività delle varie componenti della squadra nel percorso intrapreso dal 2015. Il grande lavoro in atto permetterà anche l'approdo di nuove partnership di prestigio, mentre resta al vaglio la possibilità di schierare una seconda Dallara. Ulteriori novità, anche riguardanti la componente piloti, saranno svelate nelle prossime settimane, periodo nel quale Cetilar Villorba Corse sarà protagonista nell'area Motorsport al Motor Show 2017, in programma a Bologna Fiere dal 2 al 10 dicembre.

Il team principal Raimondo Amadio commenta: “Alla luce di un 2017 senza dubbio positivo, nella prossima stagione siamo chiamati a una conferma. Ci attende però un compito più impegnativo, perché, al di là di Le Mans, che è sempre un'impresa, la ELMS 2018 si annuncia come un campionato ancora più difficile. A fronte dell'esperienza accumulata, infatti, troveremo un livello di competitività più elevato, anche per effetto dei cambiamenti che hanno riguardato il Mondiale Endurance, diventato nel frattempo biennale. Il team si sta preparando nel miglior modo possibile. Abbiamo iniziato a lavorare sulle evoluzioni e su alcuni particolari migliorativi sia per quanto riguarda la squadra sia sul prototipo Dallara e contiamo di marcare ancora dei progressi. In attesa di definire gli ultimi dettagli, a dicembre accoglieremo a braccia aperte tutti gli appassionati e i tifosi che visiteranno il nostro stand in occasione del Motor Show”.

23 Nov 2017

CETILAR VILLORBA CORSE GRANDE PROTAGONISTA DEL MOTOR SHOW

La scuderia partecipa dal 2 al 10 dicembre all'atteso appuntamento di Bologna Fiere, dove esporrà la Dallara P217 nona assoluta alla 24 Ore di Le Mans in uno stand che ricreerà il box. Presenti i piloti.

Al Motor Show 2017 arriva il box di Cetilar Villorba Corse.Dopo l'esaltante stagione d'esordio alla 24 Ore di Le Mans e nell'European Le Mans Series nella classe LMP2, il team diretto da Raimondo Amadio dal 2 al 10 dicembre parteciperà alla storica kermesse di Bologna Fiere, evento attesissimo da tutti gli appassionati di motori (e non solo) capace nel tempo di rilanciare la valorizzazione delle attività racing più rappresentative anche a livello internazionale.
La scuderia veneta sarà speciale protagonista nell'area Motorsport del Motor Show, ubicata nel padiglione 26 di Bologna Fiere, dove Cetilar Villorba Corse esporrà la Dallara P217 #47 che ha concluso nona assoluta alla 24 Ore di Le Mans lo scorso giugno con i piloti Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi. Il tutto in uno stand particolare che ricreerà proprio le sembianze del box del team, dove fra le varie sorprese saranno distribuiti anche diversi gadget (come poster e gioco della 24 Ore) e, in data ancora da definire, dove pubblico e visitatori potranno incontrare proprio i piloti titolari.
L'area espositiva dedicata alle auto e moto da corsa più prestigiose misura oltre 8000 mq e, anche a vantaggio del grande pubblico, riunirà le principali realtà del mondo del motorsport in un unico ambiente e attraverso originali allestimenti come mai era accaduto prima (info e biglietti su http://motorshow.it).

16 Nov 2017

CIPRIANI - NASR OK NEL TEST DI LE CASTELLET CON CETILAR VILLORBA CORSE

Il pilota veneziano e il brasiliano già F1 hanno esordito sulla Dallara P217 del team italiano al Paul Ricard.

Oltre 80 giri ha percorso la Dallara P217 della scuderia Cetilar Villorba Corse durante il test affrontato mercoledì a Le Castellet con Giuseppe Cipriani e Felipe Nasr al volante. Sul circuito del Paul Ricard il driver veneziano e quello brasiliano già F1 si sono alternati sul prototipo di classe LMP2 per la prima volta, lavorando a lungo e con profitto insieme al team italiano diretto da Raimondo Amadio. Circa 500 i chilometri percorsi senza mai riscontrare il minimo problema. Positivi i dati raccolti sulla vettura, sulla quale entrambi i piloti hanno potuto girare anche con pneumatici nuovi ed è stata provata qualche modifica di setup.

Il team principal Amadio ha dichiarato: “I risultati del lavoro svolto insieme ai piloti ci gratificano. Siamo andati bene nella percorrenza e a livello di affidabilità, rimanendo anche sorpresi dal livello di competitività dimostrato da Cipriani e dalla rapidità con la quale Nasr si è ambientato nella squadra”.
Felipe Nasr ha commentato: “Mi sono sentito come a casa, è stato davvero bello tornare in un team italiano. Ho trovato un ambiente piacevole e molto professionale, l'ottimo esordio della squadra quest'anno alla 24 Ore di Le Mans non è stato un caso. Sapevo che la Dallara era veloce, ho trovato il motore Gibson molto potente e pure il rapporto con Cipriani è iniziato benissimo. Sarebbe un piacere per me continuare questo nuovo capitolo tutto italiano della carriera”.

08 Nov 2017

CETILAR VILLORBA CORSE TESTA CON CIPRIANI - NASR A LE CASTELLET

Mercoledì esordio sulla Dallara P217 del team italiano per il pilota veneziano e il brasiliano già F1.

Cetilar Villorba Corse torna in pista mercoledì 8 novembre per una giornata di test con Giuseppe Cipriani e Felipe Nasr al volante della Dallara P217 Gibson. Il driver veneziano e quello brasiliano proveranno per la prima volta il prototipo di classe LMP2 con il quale il team diretto da Raimondo Amadio e i piloti Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi hanno concluso noni assoluti all'esordio nella 24 Ore di Le Mans 2017. Per la squadra con base nel trevigiano il test si inserisce in un fitto programma invernale che mira a continuare lo sviluppo della Dallara e a verificare la fattibilità di un progetto che preveda di schierare una seconda vettura già dalla sagione 2018.

Il team principal Amadio dichiara: “Sarà interessante tornare a provare con Giuseppe Cipriani, con il quale abbiamo già collaborato nell'esperienza GT con Ferrari nel 2015 e del quale ci ha colpito lo spirito competitivo e la grande voglia di migliorare continuamente la prestazione. Per la prima volta, invece, lavoreremo insieme a Felipe Nasr. E' un onore avere in squadra un pilota giovane del suo calibro, che vanta già una bella esperienza in F1 e numerosi successi nelle categorie addestrative”.

07 Nov 2017

POSITIVO FINALE PER CETILAR VILLORBA CORSE NELLA ELMS A PORTIMAO

Con il quinto posto alla 4 Ore portoghese sulla Dallara P217 del team italiano, Lacorte-Sernagiotto-Belicchi eguagliano il miglior risultato stagionale colto anche nel round casalingo a Monza prima della 24 Ore di Le Mans. Amadio: “Il modo più bello per concludere un'annata importante e per pianificare il futuro”.

23 Ott 2017

CETILAR VILLORBA CORSE E' IL TEAM OF THE YEAR DELLA ELMS

Cerimonia di premiazione a sorpresa per la compagine italiana dopo la 4 Ore di Portimao, prestigioso riconoscimento che celebra il “team spirit” e i valori che la squadra diretta da Raimondo Amadio e l'equipaggio formato dai piloti Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi hanno condiviso.

E' arrivata a sorpresa la premiazione come Team dell'Anno 2017 per Cetilar Villorba Corse, celebrata dalla European Le Mans Series domenica in tarda serata nella cerimonia organizzata dopo la disputa della 4 Ore di Portimao, gara che ha concluso la stagione. Un finale che per la squadra tutta italiana diretta da Raimondo Amadio rappresenta il miglior viatico in vista del 2018 ma anche la conferma di quanto professionale e allo stesso tempo denso di passione sia stato il percorso intrapreso dal 2015 nel mondo dell'endurance internazionale, iniziato con il progetto “Road to Le Mans” in LMP3, diventato poi “Italian Spirit of Le Mans” in LMP2 e partecipazione anche alla leggendaria 24 Ore francese.
Proprio sottolineando il “team spirit” collettivo dimostrato e quanto fatto nella serie internazionale, Gérard Neveu, direttore della ELMS, e Pierre Fillon, presidente dell'ACO, hanno premiato il team principal di Cetilar Villorba Corse e il pilota Roberto Lacorte, che ha condiviso l'abitacolo della Dallara P217 con Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi, concludendo la serie internazionale con il quinto posto assoluto ottenuto in Portogallo.
Il gentleman driver pisano ha commentato durante la serata di consegna del trofeo di “Team of the Year”: “Per noi è un momento molto significativo perché esalta tutta la passione, la lungimiranza, l'intraprendenza, le capacità e il lato umano di questa squadra. Grazie a ELMS e ACO per l'opportunità di poter celebrare questi valori da un palcoscenico così prestigioso come quello dell'endurance internazionale, ma anche grazie a tutti i ragazzi e al nostro team principal Raimondo Amadio. Questo premio ci dà ulteriore convinzione per la prossima stagione, quando torneremo a competere con ancora più emozione e passione”.
Amadio ha poi concluso: “E' un riconoscimento 'vero' che il team e l'intero staff meritano e fa ancora più piacere quando non te lo aspetti. L'ennesima testimonianza a coronamento di una stagione esaltante che ci ha sempre visto protagonisti”.

23 Ott 2017

CETILAR VILLORBA CORSE ALL'ATTO FINALE DELLA ELMS A PORTIMAO

Il team italiano per la prima volta in LMP2 in Portogallo con Lacorte-Sernagiotto-Belicchi sulla Dallara.

L'obiettivo è concludere bene una stagione di grandi esordi per la scuderia Cetilar Villorba Corse, che attende il sesto e ultimo round dell'European Le Mans Series 2017 il prossimo weekend in Portogallo. Il team tutto italiano sarà in azione dal 20 al 22 ottobre nella 4 Ore di Portimao, pista moderna ma dal “sapore antico” fra saliscendi e curve cieche sulla quale la squadra di Raimondo Amadio schiera l'equipaggio composto da Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi sulla Dallara P217 di classe LMP2. Il trio Cetilar Villorba Corse è reduce dalla positiva prova di settembre su un altro dei circuiti più impegnativi e tecnici del campionato, Spa, dove il team ha ritrovato punti validi per la classifica, affidabilità e concretezza. Sono 35 le vetture iscritte all'appuntamento portoghese con il grande endurance, che sarà inaugurato venerdì 20 ottobre dalla prima sessione di prove libere. Sabato la FP2 si disputa dalle 9.50 e le qualifiche dalle 14.40. Domenica il via della gara è alle 13.00 (le 14.00 in Italia), con trasmissione in live streaming su www.europeanlemansseries.com.
Raimondo Amadio, team principal: “Con Portimao siamo all'atto finale di un'annata sportiva molto lunga e intensa che per noi, fra i vari impegni, ha significato l'esordio nella classe LMP2 e la prima volta alla 24 Ore di Le Mans. Tra poco sarà ora di bilanci, ma per il momento vogliamo rimanere concentrati sulla trasferta protoghese, che sarà tutt'altro che semplice vista la complessità del tracciato che affrontiamo per la prima volta con un prototipo della classe regina. L'obiettivo è essere protagonisti di una gara accorta e priva di errori puntando dritti alla bandiera a scacchi e a un chiusura degna di nota per una stagione in ogni caso avvincente”.

19 Ott 2017

CETILAR VILLORBA CORSE RITROVA PUNTI E CONCRETEZZA A SPA IN ELMS

Dopo un inizio super e un prosieguo sempre in battaglia il team italiano ha concluso con un prezioso settimo posto in rimonta l'impegnativa trasferta belga con Lacorte-Sernagiotto-Belicchi sulla Dallara LMP2. A ottobre gran finale di campionato a Portimao: “Raccolto il massimo possibile, ora i test per l'ultimo atto”.

Cercava riscatto e riscatto è stato per la scuderia Cetilar Villorba Corse nell'European Le Mans Series. Dopo un paio di trasferte poco fortunate, il team italiano ha ritrovato punti e concretezza alla 4 Ore di Spa, penultimo round di campionato, forse il più impegnativo in assoluto. L'equipaggio formato da Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi ha concluso un fine settimana segnato da un positivo passo gara e soprattutto dall'affidabilità cogliendo in rimonta il settimo posto assoluto sulla Dallara P217 di classe LMP2. Un risultato di rilievo che riporta il sorriso nella compagine diretta da Raimondo Amadio, che, scattata dalla decima casella della griglia di partenza, aveva iniziato all'attacco con Sernagiotto, autore di alcuni sorpassi spettacolari, la prima parte di gara. La Dallara del team trevigiano è rimasta poi a lungo in lotta per la top-5 e alla fine la rimonta è stata confermata e completata da Lacorte prima e Belicchi nel finale. Dopo la trasferta più temuta della stagione nella ELMS, Cetilar Villorba Corse concluderà il 2017 nell'endurance internazionale fra un mese in Portogallo, dove a Portimao terminerà la serie europea.

Raimondo Amadio, team principal: “Abbiamo raccolto il massimo possibile grazie a una gara all'insegna della regolarità e a una positiva concretezza che ho riscontrato in tutti gli elementi della squadra. A Spa l'obiettivo principale era tagliare il traguardo senza particolari problemi e ci siamo riusciti ritrovando piena affidabilità, dimostrata lungo tutto il fine settimana, e anche cogliendo un risultato per noi molto importante. Ora che ci siamo rimessi sui binari giusti cercheremo di preparare bene l'ultimo appuntamento a Portimao e per riuscirci svolgeremo un test apposito”.

European Le Mans Series 2017 calendar: 15 apr. Silverstone (GBR); 14 may Monza (ITA); 23 july Spielberg (AUT); 27 aug. Le Castellet (FRA); 24 sept. Spa (BEL); 22 oct. Portimao (POR).

24 Set 2017

CETILAR VILLORBA CORSE CERCA IL RISCATTO IN ELMS A SPA

Il team italiano per la prima volta in LMP2 in Belgio con Lacorte-Sernagiotto-Belicchi sulla Dallara P217.

Pianifica e lavora con l'obiettivo del riscatto la scuderia Cetilar Villorba Corse, che ritorna nell'European Le Mans Series per il quinto round 2017 in programma in Belgio. Il team tutto italiano sarà in gara dal 22 al 24 settembre nella 4 Ore di Spa, banco di prova fra i più impegnativi della stagione per i piloti Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi sulla Dallara P217 di classe LMP2. Dopo l'esaltante exploit all'esordio nella 24 Ore di Le Mans in giugno nel Mondiale Endurance, durante l'estate il rientro nella serie europea non è stato particolarmente fortunato per la squadra diretta da Raimondo Amadio, costretta a un incolpevole ritiro al Red Bull Ring mentre lottava per il podio e a inseguire a Le Castellet. A un mese dal complicato round francese arriva l'impegno sul tecnico circuito belga, dove Cetilar Villorba Corse sarà all'esordio con un prototipo LMP2, palcoscenico da leggenda per ritrovare punti e concretezza in vista del finale di campionato. Sono 35 le vetture iscritte all'appuntamento, che sarà inaugurato venerdì 22 settembre dalla prima sessione di prove libere. Sabato la FP2 si disputa a partire dalle 9.55 e le qualifiche dalle 13.35. Domenica lo start della gara alle 12.00, trasmessa in live streaming su www.europeanlemansseries.com.

Raimondo Amadio, team principal: “Proviamo senza dubbio un desiderio di rivincita rispetto agli ultimi round disputati in ELMS. Siamo però anche ben consapevoli che questo per noi sarà un weekend tra i più complessi e probanti visto che siamo al debutto in LMP2 a Spa e che questo storico tracciato già di per sé è molto impegnativo. Certamente tornare a competere sui saliscendi delle Ardenne, dove più volte ci siamo imposti nelle serie GT, è sempre un 'must' nel panorama dell'automobilismo mondiale e quindi la squadra ha una motivazione in più per fare bene e ritrovare concretezza alla prima apparizione con un prototipo della classe maggiore. E dopo qualche evento non proprio favorito dalla buona sorte speriamo anche che la fortuna giri e ci possa finalmente sorridere”.

European Le Mans Series 2017 calendar: 15 apr. Silverstone (GBR); 14 may Monza (ITA); 23 july Spielberg (AUT); 27 aug. Le Castellet (FRA); 24 sept. Spa (BEL); 22 oct. Portimao (POR).

20 Set 2017

LA POLE POSITION NON BASTA A VILLORBA CORSE NEL GT4 EUROPEO

Dopo l'exploit in prova nell'ultimo round al Nurburgring due penalty estromettono la Maserati GranTurismo MC di Fascicolo-Dall'Antonia dalla lotta per il titolo della categoria AM. Manuela Gostner si conferma sul podio di campionato, mentre concludono in rimonta gli equipaggi Meloni-Tresoldi e Chodzen-Chodzen.

La Scuderia Villorba Corse ha vissuto al Nurburgring un weekend iniziato al meglio sulle Maserati GranTurismo MC ma concluso senza il titolo di categoria AM nell'ultimo appuntamento della GT4 European Series Northern Cup. Seppure con un gap di 15 punti da recuperare, ancora con possibilità di aggiudicarsi l'alloro era giunto sullo storico tracciato tedesco l'equipaggio composto da Giuseppe Fascicolo e Romy Dall'Antonia. Il duo trevigiano ha cercato l'attacco alla vetta della classifica fin dalle qualifiche di sabato mattina, quando è riuscito a cogliere una splendida pole position. Purtroppo, in gara, proprio quando erano al comando, l'equipaggio del team diretto da Raimondo Amadio è stato prima penalizzato con un drive through per aver infranto i limiti di tempo al rientro in pista dopo il pit stop e poi ha ricevuto una penalty post-gara perché incappato in un involontario contatto che li ha estromessi dal podio che comunque la Maserati numero 77 aveva conquistato. L'episodio è stato decisivo per l'estromissione matematica nella lotta per il titolo AM, dove invece a fine campionato Manuela Gostner si è confermata al terzo posto della classifica. La pilota altoatesina, che in stagione ha raccolto due vittorie e un totale di tre podi, sempre combattiva al Nurburgring è riuscita a cogliere due piazzamenti importanti concludendo la stagione 2017 con il positivo quarto posto nell'ultima gara della serie.
A punti hanno terminato anche gli altri due equipaggi Villorba Corse presenti in Germania: nella Silver Cup l'equipaggio italo-sammarinese formato da Massimiliano Tresoldi e Paolo Meloni sulla Maserati numero 71 e nella classe Pro-Am la formazione polacca composta da Piotr Chodzen e dal figlio ventenne Antoni Chodzen, che con due quarti posti hanno sfiorato la top-10 finale di campionato nonostante l'aver dovuto saltare due round della serie.

Il team principal Amadio dichiara al termine dell'annata in Northern Cup: “L'automobilismo a volte è uno sport crudele, lo sappiamo. Rientriamo dal Nurburgring con un sorriso amaro, consapevoli di aver lottato ma alla fine di non aver colto una grande opportunità. Il bilancio della stagione GT4 resta positivo, anche se magari un pizzico di fortuna e qualche aiuto in più ci avrebbero permesso di mostrare un profilo diverso a tutto il campionato. Cercheremo di far tesoro dell'esperienza concentrandoci fin da subito negli altri finale di stagione che ci attendono e con l'obiettivo orientato già al 2018, stagione per la quale a breve ufficializzeremo le prime importanti novità”.

18 Set 2017

VILLORBA CORSE IN LOTTA PER IL TITOLO NEL GT4 EUROPEO AL NURBURGRING

Con le Maserati GranTurismo MC di Fascicolo-Dall'Antonia (2° in classifica) e Manuela Gostner (3°) in lizza per la corona della categoria AM, il team trevigiano affronta il gran finale di campionato dal 15 al 17 settembre in Germania. Nelle due gare impegnati anche gli equipaggi Meloni-Tresoldi e Chodzen-Chodzen.

Per il decisivo gran finale 2017, la Scuderia Villorba Corse si schiera al completo nella GT4 European Series. L'ultimo atto della Northern Cup della serie internazionale promossa dalla SRO si disputa dal 15 al 17 settembre al Nurburgring, dove il team diretto da Raimondo Amadio è pronto a schierare il proprio poker di Maserati GranTurismo MC con ancora due equipaggi in lotta per il titolo. E' quello della categoria AM, nella quale con la numero 77 si presentato il duo tutto trevigiano formato da Giuseppe Fascicolo e Romy Dall'Antonia e sulla numero 93 la lady altoatesina Manuela Gostner. Fascicolo-Dall'Antonia sono reduci dalla convincente affermazione in gara 2 a Zandvoort e occupano la seconda posizione della classifica a 15 punti dalla vetta, mentre Gostner, che vanta già due vittorie in stagione, nell'ultimo appuntamento ha portato la Maserati di Villorba Corse sul gradino più alto del podio in gara 1 e ora è terza in graduatoria a 20 punti.
Oltre ai contendenti della categoria AM, con la squadra trevigiana nella Silver Cup torna in gara l'affiatato equipaggio italo-sammarinese formato da Paolo Meloni e Massimiliano Tresoldi sulla Maserati numero 71, mentre in Pro-Am con il numero 50 rientra nella serie la formazione polacca composta da Piotr Chodzen e dal figlio ventenne Antoni Chodzen. Sul leggendario circuito tedesco, agguerrita come sempre, è attesa una numerosa concorrenza. Sono infatti ben 38 le vetture iscritte allo showdown di campionato. Dopo le prove libere del venerdì, sabato 16 settembre si disputano i due turni di qualifiche a partire dalle 11.45 e gara-1 con partenza alle 16.55, mentre domenica 16 luglio gara-2 è alle 11.00. Entrambe le corse si disputano sulla distanza di 60 minuti con diretta web su https://gt4series.com .

Il team principal Amadio commenta così alla vigilia: “Il Nurburgring sarà l'atto finale di una campionato lungo e combattuto. La partita è ancora aperta. Arriviamo in Germania al massimo della concentrazione e desiderosi di fare bene a caccia di punti importanti per provare a vincere il titolo. Siamo consapevoli che sarà una trasferta ostica, ma confidiamo pienamente nei nostri equipaggi e nelle rispettive vetture per un finale di stagione all'altezza della nostra squadra”.

GT4 European Series 2017 Northern Cup calendar: Apr. 2 Misano (ITA); May 7 Brands Hatch (GBR); June 11 Red Bull Ring (AUT); July 16 Slovakia Ring (SVK); Aug 20 Zandvoort (NED); Sept 17 Nurburgring (DEU).

12 Set 2017

CETILAR VILLORBA CORSE SI E' DIFESA IN FRANCIA MA PENSA AL BELGIO

Il team tutto italiano diretto da Raimondo Amadio entrando in top ten ha dato ancora una prova di alta professionalità contro alcuni problemi elettrici a Le Castellet nello scorso week end, ma la squadra con i piloti Lacorte, Sernagiotto e Belicchi sulla Dallara P217 è già col pensiero a Spa-Franchorchamps.

La Scuderia Cetilar Villorba Corse ha ripreso gli impegni nell'European Le Mans Series lo scorso weekend al Paul Ricard, dove si è disputata la 4 Ore di Le Castellet, quarto round stagionale, ma il team tutto italiano è già proiettato al prossimo impegno in terra belga sul tracciato di Spa-Franchorchamps nel week end del 24 settembre. In Francia, infatti, la squadra diretta da Raimondo Amadio è riuscita a entrare nella top-10 finale sulla Dallara P217 di classe LMP2 con al volante Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi, ma soltanto dopo una gara in risalita fin dalle prime battute e caratterizzata da costanti noie elettriche. Dapprima, infatti, un contatto con un prototipo avversario è costato un drive through all'equipaggio Cetilar Villorba Corse, che in seguito ha subito cercato la rimonta, resa però faticosa da inconvenienti riconducibili all'alternatore. Soltanto la pronta reazione di tutto il team ha permesso alla vettura di tagliare il traguardo in decima posizione assoluta, entrando così almeno in zona punti dopo il buon lavoro svolto nelle prove libere e l'ottimo sesto tempo delle qualifiche.
Il team principal Raimondo Amadio ha commentato al rientro in Italia: “Senza dubbio ci aspettavamo di più dalla trasferta a Le Castellet. Disputate delle prove positive sia venerdì sia sabato, però, in gara abbiamo dovuto combattere con costanti problemi elettrici all'alternatore che hanno funestato quasi l'intera 4 Ore e influito sulla performance complessiva. La squadra ha reagito sempre prontamente per risolvere ogni inconveniente e siamo riusciti a terminare la corsa, ma ciò non è stato sufficiente a livello prestazionale e di risultato finale. C'è un po' di amaro in bocca al rientro per l'occasione sfumata, ma il team è già pronto e concentrato per il prossimo appuntamento a Spa, dove faremo di tutto per raccogliere un risultato di riscatto”.

European Le Mans Series 2017 calendar: 15 apr. Silverstone (GBR); 14 may Monza (ITA); 23 july Spielberg (AUT); 27 aug. Le Castellet (FRA); 24 sept. Spa (BEL); 22 oct. Portimao (POR). 

29 Ago 2017

CETILAR VILLORBA CORSE A CACCIA DI CONFERME A LE CASTELLET NELLA ELMS

Il team tutto italiano ritorna in pista alla 4 Ore francese con Lacorte-Sernagiotto-Belicchi e la Dallara P217 di classe LMP2 e cerca punti e rivincita nel quarto round della serie internazionale dal 21 al 23 luglio.

Riprende dal Paul Ricard la stagione della scuderia Cetilar Villorba Corse nell'European Le Mans Series 2017. Dopo la pausa estiva il team tutto italiano affronta il quarto round dal 25 al 27 agosto in Francia alla 4 Ore di Le Castellet. Un nuovo e cruciale appuntamento per la squadra diretta da Raimondo Amadio, che sulla la Dallara P217 di classe LMP2 schiera i piloti Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi. I tre sono stati grandi protagonisti alla 24 Ore di Le Mans, dove Cetilar Villorba Corse ha colto uno squillante nono posto assoluto e settimo di classe all'esordio assoluto, ma poi, al ritorno nella ELMS, sono stati costretti a uno sfortunato e incolpevole ritiro alla 4 Ore del Red Bull Ring mentre erano in piena lotta per il podio. Sono 35 le vetture iscritte alla prova di Le Castellet, dove il team andrà a caccia di punti e della rivincita: venerdì 25 agosto alle 15.05 la prima sessione di prove libere. Sabato la seconda a partire dalle 9.25 e qualifiche alle 13.45. Domenica lo start della gara alle 12.00, trasmessa in live streaming su www.europeanlemansseries.com.

Raimondo Amadio, team principal: “Ritroviamo il Paul Ricard, circuito dove abbiamo già testato quest'anno e dove in passato siamo spesso stati competitivi. Puntiamo a un weekend concreto e positivo e che soprattutto confermi il percorso di crescita che ha coinvolto tutta la squadra fin da inizio stagione, anche se il livello del campionato resta sempre elevato e ci attende una sfida davvero impegnativa. Tutto è stato ripristinato sulla Dallara dopo il forzato stop in Austria e siamo pronti per un appuntamento così importante”.

European Le Mans Series 2017 calendar: 15 apr. Silverstone (GBR); 14 may Monza (ITA); 23 july Spielberg (AUT); 27 aug. Le Castellet (FRA); 24 sept. Spa (BEL); 22 oct. Portimao (POR).

23 Ago 2017
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 »