NOTIZIE

CETILAR VILLORBA CORSE AL VIA DELLA 24 ORE DI LE MANS 2017

l team veneto subito inserito tra i partecipanti della leggendaria corsa francese. Coronato il progetto “Road to Le Mans” di Lacorte e Sernagiotto, che il 17-18 giugno saranno protagonisti insieme a Belicchi sulla Dallara LMP2 rappresentando l'unica squadra italiana tra i prototipi. Amadio: “Un'emozione indescrivibile essere accolti nel tempio assoluto dell'automobilismo”.

Cetilar Villorba Corse sarà al via della 24 Ore di Le Mans del 17-18 giugno 2017. La scuderia veneta è stata inserita dagli organizzatori dell'ACO Le Mans tra i team ammessi alla leggendaria corsa francese e corona il progetto “Road to Le Mans” che dal 2015 la vede protagonista insieme ai piloti Roberto Lacorte e Giorgio Sernagiotto. Il driver pisano e quello trevigiano nel 2017 saranno affiancati dall'esperto emiliano Andrea Belicchi, l'unico dei tre con già diverse esperienze maturate in uno degli eventi sportivi più attesi del mondo. L'emozione del team principal Raimondo Amadio e di tutta la squadra che segue all'annuncio dato in diretta web dall'ACO Le Mans è fortissima. L'obiettivo del progetto è stato raggiunto coinvolgendo anche la nuova Dallara P217 motorizzata Gibson della classe LMP2, la categoria più numerosa alla prossima Le Mans. Un programma tutto “made in Italy” che al primo tentativo di iscrizione alla 24 Ore ha fatto subito centro. Cetilar Villorba Corse sarà anche l'unico team italiano nelle classi riservate ai prototipi. A Le Mans, che è prova del Mondiale Endurance, e per tutta la European Le Mans Series 2017, la Dallara di Belicchi-Lacorte-Sernagiotto porterà il numero 47.
Il team principa Amadio commenta: “È un'emozione indescrivibile essere accolti nel tempio assoluto dell'automobilismo e tra i team migliori al mondo. È un salto grandissimo nella nostra storia: in vent'anni ne abbiamo fatta di strada! Un pensiero particolare va al progetto 'Road to Le Mans', a Cetilar e a Lacorte e Sernagiotto, i primi ad averci creduto”.

Lacorte continua: “Sta valendo la comprensione dei valori che stiamo portando avanti. Valori concreti e semplici che formano una squadra basata su una passione condivisa e sull'italianità di cui essere orgogliosi. Ci sentiremo responsabili di doverla rappresentare al meglio. Ora arriva il bello e il difficile del progetto, dovremo lavorare con massima serietà e professionalità”.

Sernagiotto aggiunge: “Sogno la 24 Ore di Le Mans da quando ero bambino. Dal 2010, anno in cui ho conosciuto Lacorte, mi sono impegnato al massimo perché il sogno si avverasse. Seguendo Roberto come coach mi sono quasi 'eclissato' dalla mia stessa carriera agonistica per puntare tutto su questo progetto e ho avuto la fortuna di crederci. Arrivare da un'idea a una LMP2 è qualcosa di incredibile”.

Belicchi conclude: “Sinceramente, dentro di me non ho mai avuto dubbi perché ho compreso la serietà del progetto fin da subito. Sono felicissimo. Tornare a Le Mans è speciale. Per me sarà un'esperienza diversa, con un team tutto italiano, che rappresenta un valore aggiunto e con il quale da fine estate stiamo creando un affiatamento particolare, ma l'emozione sarà la stessa”.

02 Feb 2017

PESCATORI NUOVO DS DI CETILAR VILLORBA CORSE PER IL PROGETTO LMP2

L'esperto driver bresciano affiancherà il team principal Amadio come coordinatore dei programmi endurance 2017 legati a Le Mans per l'equipaggio Belicchi-Lacorte-Sernagiotto sulla Dallara.

Cetilar Villorba Corse ha ingaggiato Christian Pescatori, che entra a far parte del team trevigiano nel ruolo di coordinatore e direttore sportivo dei programmi LMP2. Due volte secondo assoluto alla 24 Ore di Le Mans (2001 e 2002), il già pilota e istruttore bresciano affiancherà il team principal Raimondo Amadio nella gestione del progetto “Road to Le Mans” che nelle corse endurance 2017 coinvolgerà l'equipaggio formato dai piloti Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi al volante del nuovo prototipo Dallara di classe LMP2. L'arrivo di Pescatori in Cetilar Villorba Corse è un nuovo passo in avanti nell'organizzazione del lavoro del team e rappresenta un ulteriore tassello del puzzle a completare un ambizioso programma sportivo tutto “made in Italy”. Pescatori lavorerà a stretto contatto con Amadio e potrà mettere a disposizione dell'intera squadra la sua ampia esperienza nel mondo delle gare di durata: “Sono davvero entusiasta di questa collaborazione con Cetilar Villorba Corse - dichiara il nuovo ds -. Tornare a lavorare su programmi che coinvolgono le auto dei miei sogni, i prototipi, è una situazione che mi esalta. Mi sono già confrontato con Amadio, i piloti e gli altri componenti del team, siamo molto motivati e non vediamo l'ora che la stagione inizi, ben consapevoli che in ogni caso sarà per tutti un impegno enorme”.

Il team principal Amadio aggiunge: “In primis do a Christian il miglior benvenuto nel team. Sono sicuro che le sue indiscusse doti di pilota, la prestigiosa esperienza internazionale e i grandi risultati conseguiti in carriera offriranno un contributo significativo alla crescita della squadra e al costante processo di professionalizzazione e ottimizzazione delle varie strutture interne”.

20 Gen 2017

VITTORIA DI VILLORBA CORSE NELLA CLASSE GT DELLA 12 ORE DEL GOLFO

Ad Abu Dhabi dominio tra le GTX della Maserati Gran Turismo MC GT4 di Zamparini - Chodzen - Chodzen della Scuderia Trevigiana coordinata da Raimondo Amadio.

Villorba Corse ha firmato una squillante vittoria nella classe GTX della 12 Ore del Golfo ad Abu Dhabi. La Maserati Gran Turismo MC preparata dal team coordinato da Raimondo Amadio, con l'equipaggio formato da Patrick Zamparini ed i polacchi Piotr e Antoni Chodzen, ha dominato la categoria sui 5554 metri del Circuito di Yas Marina. Scattata dalla pole la super car del Tridente affidata al bravo pilota veneto e dal duo di gentleman polacchi, papà e figlio, non ha mai mollato il comando, chiudendo con un giro di vantaggio la prima sessione alla fine delle prime sei ore e staccando di due tornate la diretta concorrenza sotto la bandiera a scacchi della 12^ ora. I tre piloti del team trevigiano, hanno concretizzato il successo grazie ad una perfetta intesa e ad un lavoro opportunamente pianificato con la squadra in ogni fase, che ha permesso un'articolazione di gara molto redditizia.
Rimonta dalla seconda fila al via fino al secondo posto in classe GTX, per l'altro veneto Giuseppe Fascicolo ed i tedeschi Csaba Mor e Thomas Herpell, ma poi un problema al cambio ha costretto l'equipaggio ad iniziare una nuova rimonta dal sesto posto di categoria. Nella seconda sessione ancora una prolungata sosta ai box ha costretto i tecnici e meccanici di Villorba Corse agli straordinari e l'equipaggio italo - tedesco ad una ulteriore prova di carattere, terminata al sesto posto di categoria.
-“ Il lavoro pianificato opportunamente ci ha permesso di centrare questa soddisfacente vittoria che ci gratifica di ogni sforzo - ha commentato il Team Principal Raimondo Amadio - Il risultato non è stato mai scontato, l'equipaggio ha mostrato una continua progressione ed un'ottima intesa tra piloti e con il team. Una gara di 12 ore comprende degli imprevisti come accaduto all'altra nostra Maserati, di cui abbiamo apprezzato la capacità di immediato recupero mostrata dall'equipaggio in ogni situazione”-. 

18 Dic 2016

VILLORBA CORSE AL COMANDO DELLA 12 ORE DEL GOLFO

Prima tra le GTX la Maserati Gran Turismo MC GT4 di Zamparini - Chodzen - Chodzen della Scuderia Trevigiana ad Abu Dhbi, dopo le prime 6 ore di gara. In rimonta Fascicolo - Mor - Herpell dopo noie al cambio. Traguardo finale alle 23.55 (ora locale) di questa sera.

La Maserati Gran Turismo MC Villorba Corse di Patrick Zamparini ed i polacchi Piotr e Antoni Chodzen, ha chiuso al comando tra le GTX la prima parte della 12 ore del Golfo ad Abu Dhabi. La vettura del Tridente curata dal Team coordinato da Raimondo Amadio è scattata dalla pole di categoria ed ha dominato le prime sei ore di gara, chiudendo la prima fase con un giro di vantaggio sugli avversari. L'equipaggio italo polacco si prepara ora alla seconda parte della selettiva gara sui 5554 metri del Circuito di Yas Marina.

Rimonta dalla seconda fila al via fino al secondo posto in classe GTX, per l'altro veneto Giuseppe Fascicolo ed i tedeschi Csaba Mor e Thomas Herpell, ma poi un problema al cambio ha costretto l'equipaggio ad iniziare una nuova rimonta dal sesto posto di categoria. 

Le prime sei ore di gara si sono completate alle 15.30 locali (12.30 in Italia). Nuovo start alle 17.45 e traguardo finale alle 23.45 (ora locale, quando in Italia saranno le 20.55). La Cerimonia del podio, infine, è prevista per le 23.55.

-“ La gara è ancora lunga ma avere un equipaggio al comando con un buon margine è senz'altro un vantaggio - ha commentato il Team Principal Raimondo Amadio - la squadra ha prontamente messo in condizione di rimontare la vettura numero 90 ed i piloti hanno iniziato già la risalita”-. 

17 Dic 2016

VILLORBA CORSE IN POLE POSITION AD ABU DHABI

Prima e seconda fila tra le GTX alla 12 Or del Golfo per le Maserati Gran Turismo MC della Scuderia Trevigiana che nella classe GT4 ha centrato il miglior tempo in qualifica con Zamparini - Chodzen - Chodzen che partiranno primi nella 12 Ore del Golfo. Terzi Fascicolo - Mor - Herpell. Start alle 9.30 (ora locale) di sabato 17 dicembre.

Villorba Corse protagonista delle qualifiche della 12 ore del Golfo. Prima e seconda fila tra le GTX per le Maserati Gran Turismo MC in versione GT4 del team Trevigiano capitanato da Raimondo Amadio. Pole position per il trevigiano Patrick Zamparini ed i polacchi Piotr e Antoni Chodzen, duo gentleman formato da padre e figlio autore di una consistente progressione in campionato.
Seconda fila e terzo tempo, sempre in classe GTX, per Giuseppe Fascicolo ed i tedeschi Csaba Mor e Thomas Herpell, che hanno registrato un gap di circa 6 decimi di secondo dai compagni di squadra. 

Domani Sabato 17 dicembre la lunga gara che scatterà (ora di Abu Dhabi) alle 9.30 e fino alle 15.30 ci sarà la prima parte. Dalle 17.45 alle 23.45 la seconda parte di gara. La Cerimonia del podio è prevista per le 23.55.

-“L'ottimo lavoro di preparazione ha già dato dei risultati positivi in qualifica - ha commentato il Team Principal Raimondo Amadio - si stanno concretizzando anche i progressi registrati durante la stagione dai nostri equipaggi. Partiamo con un'ottima intesa tra piloti e team ma la gara è senz'altro lunga e selettiva”-. 

16 Dic 2016

VILLORBA CORSE PUNTA A LE MANS CON CETILAR E IL "MADE IN ITALY"

Il team veneto presenta la nuova livrea e il brand di riferimento per la stagione 2017 e sulla Dallara LMP2 mira a partecipare alla leggendaria 24 Ore, oltre che all'intera ELMS, con Belicchi-Lacorte-Sernagiotto.

La Scuderia Villorba Corse rinsalda la volontà di prendere il via della 24 Ore di Le Mans con la nuova Dallara di classe LMP2, oltre a confermare la partecipazione all'intera European Le Mans Series. Il team trevigiano diretto da Raimondo Amadio è costantemente al lavoro sul programma sportivo “Road to Le Mans” da due stagioni e per il 2017 il progetto si espande e si basa sul coinvolgimento di realtà esclusivamente italiane. Oltre alla squadra, al costruttore del prototipo e ai piloti dell'equipaggio, cioè Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi, ora il “made in Italy” riguarderà anche il brand Cetilar (www.cetilar.it), che accompagnerà l'intera campagna “Italian Spirit of Le Mans”. Il marchio farmaceutico diventa il main sponsor di Villorba Corse e il team veneto può già presentare la livrea 2017 per la Dallara che intende schierare anche alla 24 Ore di Le Mans, alla quale sarà formalizzata l'adesione non appena si apriranno le iscrizioni.

Il team principal Amadio commenta: “Per Villorba Corse il 2017 rappresenterà certamente la stagione più importante ed emozionante degli ultimi dieci anni. Ci accingiamo a intraprendere una sfida cruciale che ci proietta a un livello davvero elevato del professionismo nel motorsport. Siamo orgogliosi di ufficializzare il brand Cetilar come nostro fondamentale e solido compagno di questo percorso e lavoreremo al meglio per poter ottenere il massimo dalla nuova stagione, che di fatto per noi è già iniziata”.

30 Nov 2016

VILLORBA CORSE SCHIERA DUE MASERATI ALLA 12 ORE DEL GOLFO

Per il team trevigiano a dicembre nuova e importante tappa dei programmi GT4 con le auto del Tridente.

La Scuderia Villorba Corse lega al marchio Maserati e a un appuntamento internazionale di primo piano il finale della stagione agonistica. Per il team trevigiano diretto da Raimondo Amadio l'ultimo impegno 2016 sarà la 12 Ore del Golfo, in programma ad Abu Dhabi il 16-17 dicembre. Nella gara endurance che si disputa sul circuito di Yas Marina, Villorba Corse schiererà al via ben due Maserati GranTurismo MC in versione GT4, confermando, anche in prospettiva 2017, una nuova e significativa tappa dei programmi GT4 griffati sotto l'egida della prestigiosa Casa del Tridente. Nelle prossime settimane saranno annunciati i piloti che comporranno le line-up alla guida delle due supercar italiane.
Il team principal Amadio commenta: “Proseguiamo spediti e continuiamo a credere nel programma GT4. In questo senso, dopo una positiva stagione d'esordio nel panorama europeo, è senza dubbio importante rappresentare il marchio Maserati in un evento mondiale di tale portata. Un impegno da non sottovalutare per il quale a breve confermeremo gli equipaggi e che inseriamo nel contesto di un progetto di medio-lungo periodo”.

08 Nov 2016

VILLORBA CORSE E LACORTE - SERNAGIOTTO AL GRAN FINALE ELMS A ESTORIL

Dopo l'annuncio del salto in LMP2 con Dallara nel 2017, il team veneto conclude la stagione in Portogallo schierando l'equipaggio italiano sulla Ligier JS P3 Nissan a caccia di conferme positive nel sesto round della serie internazionale. Sabato la scuderia sarà impegnata anche nell'ultima e concomitante prova della GT3 Le Mans Cup con una Ferrari 458 per il duo francese Mezard-Hiesse.

Ancora fresco l'eco dell'ingresso della Scuderia Villorba Corse nella classe LMP2 con la nuova Dallara nel 2017, il team veneto diretto da Raimondo Amadio torna agli impegni dell'European Le Mans Series per il sesto e ultimo round 2016 della serie endurance internazionale. L'appuntamento è sul tecnico circuito portoghese dell'Estoril, dove dal 21 al 23 ottobre il pisano Roberto Lacorte e il trevigiano Giorgio Sernagiotto si schierano sulla Ligier JS P3 Nissan. Alla luce delle convincenti trasferte a Le Castellet e a Spa, l'equipaggio e la squadra protagonisti del progetto sportivo “Road to Le Mans” hanno l'obiettivo di concludere al meglio la stagione confermando il trend positivo anche in una prova che si annuncia particolarmente insidiosa nella quale sono ben 19 i prototipi LMP3 iscritti su un totale di 37 auto al via. Dopo le verifiche, la 4 Ore di Estoril entra nel vivo venerdì 21 ottobre con la prima sessione di prove libere da 90 minuti. La seconda si disputa sabato mattina, giornata che dalle 12:45 ospiterà anche le qualifiche. Lo start della gara endurance è previsto domenica 23 ottobre alle 13:30 ora portoghese (le 14:30 in Italia; diretta in live streaming su www.europeanlemansseries.com).
In Portogallo Villorba Corse sarà al via anche con una Ferrari 458 nel concomitante round, anche in questo caso l'ultimo della stagione, della GT3 Le Mans Cup. A condurla sarà l'equipaggio francese formato da Cedric Mezard e Steeve Hiesse, reduci dalla positiva rimonta a Spa il mese scorso, quando permisero alla supercar gestita dalla scuderia veneta di classificarsi come migliore 458 del Cavallino al traguardo. Sabato 22 ottobre in programma all'Estoril sia le qualifiche sia la gara, sulla distanza di due ore, con semaforo verde alle 16:45 (17:45 italiane).

Il team principal Amadio dichiara alla vigilia: “Volge al termine questa lunga stagione di gare e a Estoril con ELMS e Michelin GT3 Le Mans Cup concludiamo un anno certamente impegnativo che per Villorba Corse ha rappresentato allo stesso tempo conferme e novità. Siamo fiduciosi di poter vivere un altro positivo weekend su ambo i fronti, le premesse per fare bene ci sono tutte. Con il 2016 che volge al termine è già tempo di guardare al futuro, che si annuncia intenso e interessante. Le sfide aperte sono tante e da tempo abbiamo iniziato a lavorare per affrontarle da protagonisti”.

European Le Mans Series calendar: 16 apr. Silverstone (GBR); 15 may Imola (ITA); 17 july Spielberg (AUT); 28 aug. Le Castellet (FRA); 25 sept. Spa (BEL); 23 oct. Estoril (POR).

20 Ott 2016

VILLORBA CORSE E MASERATI ALLE FINALI DELL'EUROPEO GT4 A ZANDVOORT

Il team trevigiano affronta in Olanda il round decisivo della serie internazionale con l'equipaggio veneto formato da Luca Anselmi e Patrick Zamparini e in classe Am con i polacchi Piotr e Antoni Chodzen.

La Scuderia Villorba Corse affronta l'ultimo e decisivo round del Competition102 GT4 European Series con due Maserati GranTurismo MC. L'appuntamento per il gran finale è sul circuito di Zandvoort, Olanda, dal 7 al 9 ottobre. La squadra trevigiana, quest'anno team di riferimento della prestigiosa Casa del Tridente, ha la possibilità di lottare per il podio della classifica di campionato con l'equipaggio tutto veneto composto da Luca Anselmi, in battaglia anche per la graduatoria piloti, e Patrick Zamparini. Il 25enne bellunese e il compagno di squadra trevigiano sono reduci dal super fine settimana di Budapest, dove all'Hungaroring hanno messo a segno due pole position e colto una vittoria, la seconda quest'anno in GT4 per la compagine diretta da Raimondo Amadio. Alle “finalraces” olandesi, che si annunciano particolarmente impegnative, i due condivideranno per la seconda volta la Maserati numero 90. Invariata resta anche la line-up della classe Am, quella di Piotr e Antoni Chodzen, equipaggio gentleman polacco formato da padre e figlio. Venerdì 7 ottobre gli equipaggi Villorba Corse affronteranno la prima sessione di prove libere. Sabato secondo libere in mattinata e le due qualifiche al pomeriggio. Domenica 9 ottobre il clou con in programma entrambi le corse sulla distanza di 50' più un giro: gara-1 alle 10.00 e gara-2 alle 15.00, trasmesse in diretta streaming su www.gt4series.com/live .

Il team principal Amadio commenta: “Il weekend di Zandvoort non sarà certamente facile, il circuito olandese è ostico e insidioso ma tutta la squadra è determinata a cogliere il miglior risultato possibile per riuscire a concludere la nostra prima stagione targata GT4 ai vertici della categoria. Un 2016 senza dubbio positivo che ci ha permesso di annoverare tra i programmi una nuova e interessante avventura rappresentata dal Competition102 GT4 European Series. Siamo davvero soddisfatti della collaborazione con Maserati e stiamo già lavorando per il 2017”.

06 Ott 2016

VILLORBA CORSE SALTA IN LMP2 SULLA NUOVA DALLARA

Nel 2017 il team veneto esordirà nella categoria con il pilota pisano Roberto Lacorte sull'inedito prototipo del costruttore emiliano, potenziando i programmi nelle corse endurance e l'ambizioso progetto “Road to Le Mans”. Nelle prossime settimane l'ufficializzazione dell'intero equipaggio.

Nel 2017 la Scuderia Villorba Corse potenzierà i programmi endurance passando nella categoria LMP2, dove schiererà il nuovo prototipo Dallara. Per il team veneto la collaborazione con il noto costruttore italiano rappresenta un passo cruciale per il progetto racing “Road to Le Mans”, inaugurato nel 2015, proseguito quest'anno nella classe LMP3 e ideato da Roberto Lacorte. Tuttora impegnato nell'European Le Mans Series 2016, il pilota pisano sarà uno dei driver protagonisti dei programmi sportivi 2017, che ricomprenderanno la partecipazione alla stessa ELMS, stavolta nella massima categoria LMP2, e per i quali saranno ufficializzati al più presto i nomi degli altri piloti coinvolti.
Spiega Lacorte: “Quest'anno siamo stati capaci di varare i progetti per il 2017 con ampio anticipo e siamo entusiasti di comunicare il nostro impegno nella prossima ELMS con l'esordiente Dallara LMP2. L'obiettivo centrale resta quello di una partecipazione futura alla 24 Ore di Le Mans con un team preparato al meglio che fonda i propri valori nelle eccellenze italiane, a partire dal prototipo fino a squadra ed equipaggio, che sveleremo a breve. Entusiasmo, passione, tradizione e alta tecnologia italiana sono i tratti distintivi del nostro programma e personalmente questa nuova sfida mi emoziona più che mai”.

Il salto in LMP2 con la nuova Dallara, casa costruttrice emiliana impegnata tra formule e prototipi nei campionati più importanti di tutto il mondo, rappresenta per Villorba Corse un passo verso più ampie prospettive nelle corse di durata, in primis quelle regolate dall'ACO Le Mans. È una nuova e complessa sfida ai massimi livelli del motorsport internazionale che arricchisce ulteriormente gli orizzonti sportivi e le partnership più prestigiose che il team diretto da Raimondo Amadio porta avanti con successo da anni, sempre puntando ai più elevati standard professionali in grado di implementare di continuo il know-how della struttura trevigiana. Sulla scia di questa “tradizione”, la collaborazione con Dallara è già iniziata anche a livello tecnico e l'esemplare dell'inedita LMP2 che esordirà nella ELMS sarà consegnato alla scuderia entro fine 2016.
Commenta il team principal Amadio: “L'ingresso nella classe LMP2 rappresenta per Villorba Corse uno dei passi più importanti della sua storia. Un progetto che abbiamo inseguito e ammirato per anni e che completa ancora di più l'immagine internazionale e professionale del team. Lo sforzo di preparazione sarà massimo. Affrontare questa sfida al fianco di un costruttore come Dallara ci riempie di onore e di orgoglio e faremo tutto il possibile affinché i futuri programmi siano perfettamente all'altezza dei nomi coinvolti. Il prossimo obiettivo sarà la 24 Ore di Le Mans che per tutti noi è un sogno che sta diventando realtà”.

04 Ott 2016

VILLORBA CORSE CONVINCE ALLA 4 ORE DI SPA IN ELMS

Ancora una gara concreta per la scuderia veneta con il pisano Lacorte e il trevigiano Sernagiotto che sulla Ligier JS P3 Nissan hanno a lungo occupato posizioni di vertice della classe LMP3 nel quinto round della serie endurance europea. Nella GT3 Le Mans Cup rimonta della Ferrari 458 di Mezard-Hiesse.

26 Set 2016

VILLORBA CORSE E LA MASERATI NELL'EUROPEO GT4 ALL'HUNGARORING

Dopo oltre due mesi la serie internazionale torna finalmente in pista per il quinto round stagionale a Budapest, dove il team trevigiano schiera per la prima volta l'equipaggio tutto veneto formato da Luca Anselmi e Patrik Zamparini e in classe Am il duo polacco Chodzen-Chodzen.

Dopo una lunga pausa estiva torna la Competition102 GT4 European Series per la Scuderia Villorba Corse, impegnata dal 23 al 25 settembre a Budapest nel quinto e penultimo round della serie internazionale. A due mesi dalla trasferta a Spa, le Maserati GranTurismo MC della squadra trevigiana, che quest'anno è team di riferimento della storica Casa del Tridente, saranno di nuovo in pista per una spettacolare tre-giorni di grandi sfide sul tecnico circuito dell'Hungaroring. Tra i migliori piloti in classifica, dove è in lotta per il podio assoluto, si ripresenta al via Luca Anselmi, che in stagione vanta già un successo assoluto a Monza e che in Ungheria condividerà l'abitacolo con un altro veneto, il trevigiano Patrick Zamparini, il quale a sua volta ha vinto a Monza la categoria Am ma per la prima volta farà coppia con il 25enne bellunese. Nuovo equipaggio tutto veneto per la Maserati numero 90, dunque, mentre invariata resta l'altra line-up del team diretto da Raimondo Amadio, quella di classe Am formata dai polacchi Piotr e Antoni Chodzen, equipaggio gentleman formato da padre e figlio autore di una consistente progressione in campionato. Venerdì 23 settembre le due Maserati schierate da Villorba Corse affronteranno le sessioni di prove libere. Sabato giornata intensa con le qualifiche al mattino e gara-1 nel pomeriggio. Domenica si disputa gara-2 con start alle 9.30. Entrambe le corse (sulla distanza di 50' più un giro) saranno trasmesse in diretta streaming su www.gt4series.com/live .
Il team principal Amadio commenta: “La stagione GT4 entra nel vivo con il rush finale di Budapest questo fine settimana e poi Zandvoort. Restano cento punti da assegnare e il campionato è apertissimo. Crediamo che all'Hungaroring l'inedita accoppiata Anselmi-Zamparini potrà dimostrarsi competitiva e magari cogliere un risultato utile. Sarà importante non commettere errori e cercare di totalizzare il maggior punteggio possibile fin da gara-1”.

Competition102 GT4 European Series 2016 calendar: Apr. 24 Monza (ITA); May 15 Pau (FRA); June 12 Silverstone (GBR); July 10 Spa (BEL); Sept 25 Budapest (HUN); Oct. 9 Zandvoort (NED).

21 Set 2016
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 »