NOTIZIE

CETILAR VILLORBA CORSE E' PRONTA PER LA 24 ORE DI LE MANS

Per Lacorte-Sernagiotto-Belicchi e la Dallara del team tutto italiano mercoledì iniziano gli impegni nel leggendario appuntamento del Mondiale Endurance con prove libere e qualifiche; giovedì ancora prove ufficiali e sabato 17 giugno il via: “Verifiche ok, c'è un grande spirito in squadra, non vediamo l'ora!”.

Inizia la grande avventura della 24 Ore di Le Mans per la scuderia Cetilar Villorba Corse. L'intera squadra, l'unica tutta italiana iscritta fra i prototipi, è sbarcata nella città francese dove da alcuni giorni sono iniziati i primi appuntamenti, tra verifiche e intrattenimento, in vista della leggendaria corsa endurance di sabato 17 e domenica 18 giugno. Gli impegni sullo spettacolare Circuito de la Sarthe scattano mercoledì 14 giugno. Dopo il primo “rodaggio” nei test ufficiali, Roberto Lacorte, Giorgio Senagiotto e Andrea Belicchi torneranno alla guida della Dallara P217 motorizzata Gibson per le prime prove libere, in programma appunto mercoledì dalle 16 alle 20. Importante la successiva sessione di qualifiche, il cui semaforo verde si accenderà alle 22. La prima battaglia per la pole position continuerà fino a mezzanotte. Il team diretto da Raimondo Amadio, iscritto nella classe dei prototipi LMP2, tornerà di nuovo in pista giovedì per ulteriori due turni di qualifiche: dalle 19 alle 21 e dalle 22 a mezzanotte. In uno dei turni notturni, o mercoledì o giovedì, a ciascun pilota è richiesto di effettuare almeno 5 giri di pista. Venerdì non sono previste ulteriori sessioni, ma dalle 17.30 alle 19 lo show della parata dei piloti animerà il centro di Le Mans, dove sfileranno al volante di auto storiche. Sabato 17 giugno è il grande giorno dell'85esima edizione della 24 Ore di Le Mans, terzo round del Mondiale Endurance: alle 9 Cetilar Villorba Corse potrà utilizzare i 45 minuti del warm-up per rifinire tutto il lavoro in vista della gara, che scatta nel pomeriggio alle ore 15 e in Italia sarà seguita in diretta da Eurosport per tutte le 24 ore fino al traguardo e alla cerimonia del podio domenica pomeriggio.

Il team principal Amadio dichiara alla vigilia delle prove: “Ogni giorno che ci avvicina alla partenza della 24 Ore è sempre più bello. Per tutti nella squadra. Sto vedendo e vivendo un grande spirito in tutti noi. Un grande sogno, non vediamo l'ora che sia domani per esordire in uno degli eventi sportivi più importanti di sempre al mondo. Domenica scorsa abbiamo espletato le verifiche senza problemi e ora siamo davvero pronti. La categoria delle LMP2 è la più numerosa ed è davvero super competitiva. Per noi l'obiettivo principale resta quello di arrivare al traguardo protagonisti di una bella gara per poter festeggiare questa impresa dopo la bandiera a scacchi”.

Commenta il pisano Lacorte, dal quale è partito questo programma sportivo denominato “Italian Spirit of Le Mans” e il quale insieme a Sernagiotto è al debutto assoluto nella maratona francese: “Abbiamo una buona velocità nei rettilinei, tanto che sono stato il più veloce in LMP2 nei test, un'emozione incredibile! Ma dobbiamo ancora lavorare molto per riuscire a gestire meglio la Dallara nelle curve. Siamo piuttosto soddisfatti di quanto fatto nei test due domeniche fa e ora siamo proiettati al meglio in questa importante settimana che ci vedrà per la prima volta al via della 24 Ore di Le Mans. Siamo ultrafelici di essere qui, si parte!”.

13 Giu 2017

CETILAR VILLORBA CORSE A 340 ORARI NEI TEST DELLA 24 DI LE MANS

Positivi i riscontri sulla Dallara P217 del team tutto italiano con Lacorte-Senagiotto-Belicchi che nelle prove in vista della grande classica del 17-18 giugno hanno percorso mille chilometri. Amadio: “Quante emozioni già! Ottime velocità di punta, affinato il setup, ma per completare la messa a punta servono le prime libere”.

*** ATTENZIONE: in fondo il LINK al film “Road to Le Mans” ***

Treviso, 5 giugno 2017. Mille chilometri ha percorso la scuderia Cetilar Villorba Corse durante i test ufficiali della 24 Ore di Le Mans disputati domenica scorsa. Ad alternarsi sulla Dallara P217 motorizzata Gibson sul mitico Circuito de la Sarthe i piloti Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi. I tre hanno testato per la prima volta il prototipo di classe LMP2 sui 13,6 chilometri dello spettacolare tracciato francese, lavorando a lungo insieme a tutta la squadra diretta da Raimondo Amadio, l'unica tutta italiana a schierarsi fra i prototipi nella corsa endurance più importante al mondo, che il 17-18 giugno segnerà il punto più alto del grande progetto “Italian Spirit of Le Mans”. Il lavoro sulla messa a punto della sportscar costruita dalla factory emiliana è stato impegnativo ma proficuo durante i mille chilometri percorsi. Il team trevigiano, al debutto alla 24 Ore, e i piloti non hanno riscontrato particolari problemi e il livello di messa a punto raggiunto ha soddisfatto, così come i riscontri cronometrici a fine giornata, che pongono quella di Cetilar Villorba Corse come la più veloce fra le Dallara. Mentre Belicchi vanta numerose esperienze alla 24 Ore, per Lacorte e Sernagiotto è stata la prima volta a Le Mans con un prototipo LMP2 e quindi proprio il pilota pisano e quello trevigiano hanno effettuato un maggior numero di giri.

Il team principal Amadio commenta dopo il primo assaggio di Le Mans: “Quante emozioni già! Atmosfera incredibile, organizzazione perfetta, un mondo di corse davvero fantastico da vivere. La cosa più importante è però quanto fatto in pista. Abbiamo privilegiato un po' Lacorte e Sernagiotto nel chilometraggio per farli girare il più possibile, ma naturalmente per il lavoro di messa a punto era fondamentale anche la grande esperienza di Belicchi. Siamo molto contenti di quanto affinato. Abbiamo raggiunto un buon setup ma naturalmente per completare il lavoro dobbiamo attendere le prove libere della 24 Ore. E' importante il fatto che la Dallara in mille chilometri non ha sofferto particolari problemi, se non un po' di sottosterzo. A fine giornata siamo stati la Dallara più veloce sul giro e un nostro punto di forza è stata la velocità di punta, dove abbiamo più volte toccato i 340 orari!”.

Annunciato alla presentazione della Dallara P217 in Piazza dei Miracoli a Pisa, il film “Road to Le Mans” è ora disponibile nella sezione “FILM” del sito di Cetilar Villorba Corse al link http://cetilarvillorbacorse.com/film/. Il film di Nico Fulciniti di JOBDV/Studio, della durata di circa 45 minuti, è il racconto di come il sogno di correre alla gara endurance più prestigiosa al mondo sia diventato realtà grazie all'impegno, la dedizione e il grande amore per l'automobilismo.

05 Giu 2017

CETILAR VILLORBA CORSE ALLA SCOPERTA DI LE MANS NEI TEST PRE 24 ORE

Primo e fondamentale “assaggio” del mitico tracciato francese per la Dallara LMP2 del team trevigiano con Lacorte-Sernagiotto-Belicchi, impegnati in pista domenica in vista della grande classica del 18-19 giugno. Amadio: “Consapevoli dell'impegno che ci attende ma anche dell'orgoglio di questo prestigioso esordio”.


01 Giu 2017

CETILAR VILLORBA CORSE ARTIGLIA LA TOP 5 ALLA 4 ORE DI MONZA

Dopo una gara emozionante e sempre in battaglia il team tutto italiano conclude al quinto posto il round casalingo della ELMS con Lacorte-Sernagiotto-Belicchi sulla Dallara LMP2. E ora la grande sfida alla 24 Ore di Le Mans: “Siamo felici per un risultato importante colto davanti al nostro pubblico”.

14 Mag 2017

CETILAR VILLORBA CORSE IN TERZA FILA PER LA 4 ORE DI MONZA DI DOMENICA

Nel secondo round della ELMS il team tutto italiano si qualifica segnando il sesto tempo assoluto con Lacorte-Sernagiotto-Belicchi primi fra gli equipaggi sulle Dallara LMP2. Domani alle 13.30 il via della gara.

Con il crono di 1'37”323 alla media di 214,3 km/h Cetilar Villorba Corse si è qualificata in terza fila per la 4 Ore di Monza in programma domenica. Con Andrea Belicchi alla guida la Dallara P217 di classe LMP2 del team tutto italiano ha segnato il sesto tempo assoluto, risultando la prima fra le sportscar del costruttore emiliano. Belicchi, Roberto Lacorte e Giorgio Sernagiotto attendono ora il via della gara di casa, secondo round dell'European Le Mans Series e anche ultimo banco di prova prima che la squadra diretta da Raimondo Amadio salpi per la Francia per disputare il 17-18 giugno la 24 Ore di Le Mans come unico team tutto tricolore fra i prototipi. La 4 Ore di Monza prende il via domenica 14 maggio alle 13.30. Nel paddock dell'Autodromo Nazionale bella opportunità per il pubblico e gli appassionati già a partire dalle 9.30, con l'accesso alla pit lane e la seguente sessione di autografi con tutti i protagonisti dell'evento. Cetilar Villorba Corse attende tutti al box numero 12.

Raimondo Amadio, team principal: “Siamo contenti della nostra qualifica, abbiamo inaspettatamente sofferto di un po' di sovrasterzo rispetto alle prove libere ma abbiamo comunque fatto segnare dei crono interessanti. Siamo fiduciosi per la gara di casa, che è sempre un appuntamento speciale e dove vogliamo raccogliere un buon risultato prima di focalizzarci definitivamente sulla 24 Ore di Le Mans del mese prossimo”.

European Le Mans Series 2017 calendar: 15 apr. Silverstone (GBR); 14 may Monza (ITA); 23 july Spielberg (AUT); 27 aug. Le Castellet (FRA); 24 sept. Spa (BEL); 22 oct. Portimao (POR).

13 Mag 2017

CETILAR VILLORBA CORSE ABBRACCIA MONZA NEL SECONDO ROUND DELL'ELMS

Con Lacorte-Sernagiotto-Belicchi e la Dallara LMP2 dal 12 al 14 maggio il team tutto italiano approda sul leggendario circuito brianzolo dopo la grande rimonta a Silverstone e prima dell'esordio alla 24 Ore di Le Mans: “Pronti a dare il massimo nella gara di casa, per la squadra è un appuntamento davvero speciale”.
***Venerdì alle 14.15 incontro con la stampa organizzato in autodromo (con diritti tv liberi)***.

A Monza la scuderia Cetilar Villorba Corse ha affrontato i test ufficiali prima dell'inizio della stagione, ma per il team tutto italiano e il suo “Italian Spirit of Le Mans” approdare all'Autodromo Nazionale per il secondo round dell'European Le Mans Series ha un sapore del tutto particolare. La squadra diretta da Raimondo Amadio torna in pista per la 4 Ore di Monza dal 12 al 14 maggio con la Dallara P217 della classe regina della serie internazionale, la LMP2, sulla quale si alterneranno i piloti Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi. I tre sono reduci dalla grande rimonta che, partiti in fondo allo schieramento e giunti sesti al traguardo, a Silverstone ha caratterizzato il loro esordio sul nuovo prototipo della factory emiliana. Ora Monza, oltre che tappa cruciale dell'ELMS, sarà anche l'ultimo banco di prova prima di salpare per la Francia e disputare il 17-18 giugno la 24 Ore di Le Mans come unico team tutto tricolore fra i prototipi. Così il punto d'approdo del progetto inseguito con tenacia dal driver pisano Lacorte, al quale si è subito affiancato il trevigiano Sernagiotto e da quest'anno anche l'emiliano Belicchi (l'unico con già esperienze a Le Mans), passa dal fondamentale e casalingo crocevia del prossimo fine settimana. Sono 36 le vetture che prenderanno parte alla 4 Ore di Monza, che accende i motori venerdì 12 maggio con la prima sessione di prove libere. Sabato la seconda a partire dalle 9.00, mentre dalle 13.15 spazio alle qualifiche. Domenica il via della gara alle 13.30.

Raimondo Amadio, team principal: “Monza è un posto speciale dove il fascino della velocità dell'Autodromo Nazionale torna finalmente a unirsi con i prototipi e la ELMS. Un connubio perfetto per quella che sarà una gara particolare e molto sentita da tutta la squadra, che sarà super impegnata a dare il massimo. Il mese scorso a Silverstone abbiamo vissuto un esordio comunque positivo, speriamo che il round di casa sia un ulteriore step in avanti. Per noi è anche un'importante prova di rodaggio, passo ed efficienza in vista di Le Mans. Un appuntamento altamente preparatorio dove grazie alla configurazione a basso carico aerodinamico potremo raccogliere indicazioni utili per la 24 Ore”.

***IMPORTANTE PER LE REDAZIONI***
Venerdì 12 maggio alle 14.15 l'Autodromo Nazionale di Monza ha predisposto all'interno della sala stampa un Meet the Team con Cetilar Villorba Corse. L'incontro è riservato alla stampa, che avrà la possibilità di intervistare liberamente i piloti. Non è una conferenza stampa ma alcuni momenti informali per entrare a contatto con loro. Le televisioni avranno i diritti gratuiti di ripresa delle interviste e del paddock. L'invito è rivolto ai colleghi e si prega di dare conferma della partecipazione scrivendo a press@monzanet.it entro giovedì 11 maggio.

European Le Mans Series 2017 calendar: 15 apr. Silverstone (GBR); 14 may Monza (ITA); 23 july Spielberg (AUT); 27 aug. Le Castellet (FRA); 24 sept. Spa (BEL); 22 oct. Portimao (POR).

09 Mag 2017

VILLORBA CORSE E MASERATI BRILLANO IN CLASSE AM NEL GT4 EUROPEO

A Brands Hatch Manuela Gostner coglie il primo successo “in rosa” del team trevigiano in gara-2, mentre per Dall'Antonia-Fascicolo arriva un podio nella prima corsa del secondo round della serie internazionale.

Per la Scuderia Villorba Corse era un weekend temuto ma alla fine concluso in maniera positiva quello del secondo round della GT4 European Series. La Northern Cup faceva tappa sullo spettacolare e impegnativo circuito di Brands Hatch e le tre Maserati GranTurismo MC del team trevigiano hanno mostrato competitività lottando e rimontando a più riprese sia in classe Pro-Am sia in classe Am. Proprio in quest'ultima, primo piano per la vittoria di Manuela Gostner in gara-2, primo successo “in rosa” per Villorba Corse e Maserati. Dopo aver già concluso gara-1 al 4° posto, la pilota altoatesina si è imposta nella categoria nella seconda corsa del weekend, mentre i compagni di squadra Giuseppe Fascicolo e Romy Dall'Antonia erano costretti a fermarsi per un inconveniente alla sospensione. Per i due trevigiani erano comunque arrivati i primi punti stagionali in gara-1, quando hanno terminato sul secondo gradino del podio, a soli 16 millesimi dalla vittoria, sfuggita soltanto per uno sfortunato testacoda di una vettura che li precedeva e che li ha costretti a rallentare a un passo dal traguardo.
Nella classifica assoluta e quindi nella classe Pro-Am, invece, in gara-1 soltanto un drive-through a pochi minuti dal termine ha estromesso da un probabile arrivo in top-5 l'equipaggio italo-sammarinese formato da Paolo Meloni e Massimiliano Tresoldi. La penalità è stata comminata per l'errato timing (ma appena un paio di secondi) al pit-stop obbligatorio ed è stata decisiva perché ha fermato la grande rimonta della Maserati numero 71, che, da metà schieramento, a metà gara si era pure ritrovata in testa. Partiti da quasi il fondo della griglia in gara-2, poi, Meloni e Tresoldi hanno di nuovo lottato fino alla bandiera a scacchi realizzando un'altra rimonta fin quasi alla zona punti, concludendo al dodicesimo posto.

Il team principal Raimondo Amadio commenta al termine del fine settimana inglese: “Sapevamo che Brands Hatch sarebbe stata una pista molto impegnativa un po' per tutti, ma sono arrivati dei buoni risultati e soprattutto abbiamo dimostrato di poter lottare. Il team è felice per la vittoria e il podio arrivati in Am e per le super rimonte in Pro-Am, dove i punti ci sono sfuggiti soltanto per una circostanza poco fortunata. Un weekend tutto sommato positivo che ora ci fa guardare al prossimo impegno al Red Bull Ring con fiducia”.

GT4 European Series 2017 Northern Cup calendar: Apr. 2 Misano (ITA); May 7 Brands Hatch (GBR); June 11 Red Bull Ring (AUT); July 16 Slovakia Ring (SVK); Aug 20 Zandvoort (NED); Sept 17 Nurburgring (DEU).

08 Mag 2017

VILLORBA CORSE CON TRE MASERATI A BRANDS HATCH NEL GT4 EUROPEO

Il team trevigiano affronta il secondo round in Inghilterra dal 6 al 7 maggio con gli equipaggi Meloni-Tresoldi, Fascicolo-Dall'Antonia e Manuela Gostner sulle GranTurismo MC della Casa del Tridente.

Sono tre le Maserati GranTurismo MC che la Scuderia Villorba Corse schiera a Brands Hatch nella seconda prova della GT4 European Series. La Northern Cup della serie internazionale promossa dalla SRO andrà in scena dal 6 al 7 maggio e dopo l'esordio stagionale a Misano il team diretto da Raimondo Amadio affronta un debutto assoluto sullo storico circuito inglese con le potenti Gran Turismo della Casa del Tridente. Nella categoria Pro-Am esordio a Brands Hatch per l'affiatato equipaggio italo-sammarinese formato da Paolo Meloni e Massimiliano Tresoldi sulla numero 71. Nella categoria Am, invece, le vetture di Villorba Corse sono due: con il 77 sulle fiancate si presenta l'esperto e grintoso equipaggio tutto trevigiano Giuseppe Fascicolo e Romy Dall'Antonia, mentre con la Maserati numero 93 è confermata la lady altoatesina Manuela Gostner.
Dopo le prove libere e le qualifiche tutte concentrate al sabato, domenica 7 maggio gara-1 scatta alle 10.15 (11.15 in Italia) e gara-2 alle 14.25 (15.25 in Italia). Entrambe sulla distanza di 60 minuti, le due corse saranno trasmesse in diretta streaming su www.gt4series.com.

Il team principal Amadio commenta alla vigilia del secondo appuntamento stagionale in GT4: “E' bellissimo tornare a Brands Hatch, dove Villorba Corse è già stata per altre categorie; è una delle mie piste preferite e teatro di storie importanti di motorsport. Dopo Misano siamo tutti chiamati a concretizzare quanto di buono visto e speriamo di raccogliere più punti possibile con ciascuna delle vetture schierate. L'Inghilterra poi è un mercato molto importante per Maserati, ci aspettiamo tanti fan ed estimatori del Tridente. Non vogliamo deludere”.

GT4 European Series 2017 Northern Cup calendar: Apr. 2 Misano (ITA); May 7 Brands Hatch (GBR); June 11 Red Bull Ring (AUT); July 16 Slovakia Ring (SVK); Aug 20 Zandvoort (NED); Sept 17 Nurburgring (DEU).

05 Mag 2017

CETILAR VILLORBA CORSE FIRMA LA RIMONTA ALLA 4 ORE DI SILVERSTONE

Esordio combattivo del team tutto italiano, che sulla Dallara P217 conclude sesto con il pisano Lacorte, il trevigiano Sernagiotto e l'emiliano Belicchi grandi protagonisti dopo aver rimontato da fondo schieramento per via di un inconveniente in qualifica: “Un lavoro super e che spettacolo! Un bravo a tutta la squadra”.

16 Apr 2017

CETILAR VILLORBA CORSE DEBUTTA ALLA 4 ORE DI SILVERSTONE

Esordio della Dallara P217 del team tutto italiano nel primo round della ELMS 2017 con il pisano Lacorte, il trevigiano Sernagiotto e l'emiliano Belicchi, reduci dai test di Monza e sulla stessa pista inglese.

Scocca l'ora del debutto per la scuderia Cetilar Villorba Corse e il suo “Italian Spirit of Le Mans”, programma che in giugno la porterà a disputare la 24 Ore di Le Mans come unico team tutto tricolore fra i prototipi. Sabato 15 aprile inizia la stagione agonistica nel campionato European Le Mans Series (ELMS). La squadra veneta diretta da Raimondo Amadio esordirà alla 4 Ore di Silverstone con la Dallara P217 della classe regina, la LMP2, confermando la line-up ufficiale di piloti, formata da Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi. Dopo l'originale presentazione ai piedi della Torre di Pisa, Cetilar Villorba Corse è scesa in pista prima a Monza per le due giornate di test ufficiali della serie internazionale e poi, lunedì scorso, proprio sul circuito inglese che la rivedrà protagonista in gara nel fine settimana. Fra Monza e Silverstone i piloti hanno percorso circa 1800 chilometri. In Italia la squadra ha avuto anche l'opportunità di provare con il buio, fattore cruciale in ottica 24 Ore, in Inghilterra è stato soprattutto preparato il weekend di gara della ELMS. Il team diretto da Raimondo Amadio ha lavorato sulla messa a punto del nuovo prototipo, senza andare alla ricerca della prestazione pura ma cercando di percorrere più giri possibile. I piloti, fra i quali Belicchi è l'unico che conta esperienze in LMP1, LMP2 e alla 24 Ore di Le Mans, mentre Lacorte e Sernagiotto provengono da un biennio in LMP3, hanno affinato a mano a mano la conoscenza e il feeling con la Dallara motorizzata Gibson.
Sono 35 le vetture che prenderanno parte alla 4 Ore di Silverstone, primo round ella ELMS 2017 che si apre giovedì 13 aprile con le verifiche e la prima sessione di prove libere. Venerdì ancora una free practice al mattino e alle 14.40 le prove di qualificazione. Start della gara sabato alle 14.30 (le 15.30 italiane).

Raimondo Amadio, team principal: “A Silverstone ci attende un esordio emozionante ma certamente impegnativo nonostante i tanti chilometri percorsi. Le auto sono nuove un po' per tutti e quindi ci aspettiamo anche diverse incognite. Nei test abbiamo ben suddiviso il lavoro fra i tre piloti cercando soprattutto di progredire nel processo di affinamento con la Dallara. Il lavoro è stato portato a termine come da programma e ora l'obiettivo della gara è risultare consistenti e arrivare a vedere la bandiera a scacchi. Per la squadra sarebbe fondamentale riuscire a fare più esperienza possibile, perché comunque ancora ce ne manca e dobbiamo rifinire diversi particolari”.

European Le Mans Series calendar: 15 apr. Silverstone (GBR); 14 may Monza (ITA); 23 july Spielberg (AUT); 27 aug. Le Castellet (FRA); 24 sept. Spa (BEL); 22 oct. Portimao (POR).

12 Apr 2017

POKER DI MASERATI PER VILLORBA CORSE AL VIA DEL GT4 EUROPEO A MISANO

Nel primo round di campionato dell'1-2 aprile il team trevigiano rinsalda la partnership con la Casa del Tridente schierando in forze le GranTurismo MC, che per la prima volta si tingeranno di rosa.

La Scuderia Villorba Corse inaugura la seconda stagione nella GT4 European Series schierando ben quattro Maserati GranTurismo MC a Misano. Sul tracciato romagnolo dal 31 marzo al 2 aprile va in scena il primo round della serie internazionale per quanto riguarda la Northern Cup, ovvero il campionato che il team veneto seguirà per tutta la stagione 2017 toccando sei tra i maggiori circuiti di tutta Europa (la Southern Cup si disputa invece quasi esclusivamente in Francia). Villorba Corse si presenterà alla tappa italiana con uno schieramento potenziato rispetto al 2016 a conferma della rinforzata partnership con la Casa del Tridente, avviata un paio di anni fa e rinsaldata con le prime vittorie ottenute nel GT4 europeo la scorsa stagione, quando nell'anno d'esordio la squadra diretta da Raimondo Amadio ha conquistato il terzo posto finale. In una stagione che si annuncia da record d'impegni per Villorba Corse, ben presente anche sul fronte prototipi tra 24 Ore di Le Mans ed ELMS, l'avventura nella GT4 European Series, campionato promosso dalla SRO Motorsports Group, e il programma “Maserati Squadra Clienti” ripartono da un “caldo” e stuzzicante (prevista anche una gara in notturna) round casalingo dove Villorba Corse schiererà il poker di Maserati per l'esperto e grintoso equipaggio tutto trevigiano Giuseppe Fascicolo e Romy Dall'Antonia, per la coppia inossidabile Paolo Meloni e Massimiliano Tresoldi, già vista in azione con successo nel Tricolore Turismo negli anni scorsi, per la confermata formazione polacca composta da Piotr Chodzen e dal figlio Antoni Chodzen e per l'altoatesina Manuela Gostner, che ha all'attivo un'esperienza nel Ferrari Challenge e debuttando in GT4 per la prima volta “tingerà” di rosa una Maserati by Villorba Corse. Dopo le prove libere di venerdì, sabato 1° aprile alle 15.55 spazio alle qualifiche che per i 33 equipaggi iscritti (record per il campionato!) decideranno le griglie di partenza di gara-1, che si annuncia come una spettacolare notturna in programma sempre sabato alle 22.00, e di gara-2, con start domenica alle 14.55. Entrambe le corse si disputano sulla distanza di 60 minuti. Diretta streaming su www.gt4series.com.

Il team principal Amadio commenta alla vigilia dell'esordio stagionale: “L'impegno nella seconda stagione del GT4 conferma la nostra volontà di proseguire in questo campionato, per il quale prevediamo ancora un grande sviluppo nel futuro. Il legame ancora più stretto con un brand e una Casa come Maserati, che a Misano rappresenteremo come mai prima, è motivo di prestigio e di soddisfazione e siamo davvero impazienti di iniziare, sperando di cogliere bei risultati e positivi riscontri lungo tutta la stagione”.

GT4 European Series 2017 Northern Cup calendar: Apr. 2 Misano (ITA); May 7 Brands Hatch (GBR); June 11 Red Bull Ring (AUT); July 16 Slovakia Ring (SVK); Aug 20 Zandvoort (NED); Sept 17 Nurburgring (DEU).

29 Mar 2017

PRONTA LA DALLARA DI CETILAR VILLORBA CORSE PER LE MANS

Nell'esclusiva presentazione sotto alla Torre di Pisa svelato dai piloti Lacorte, Sernagiotto e Belicchi il prototipo LMP2 con il quale il team veneto affronterà la 24 Ore più famosa del mondo e l'intera European Le Mans Series. Subito i test ufficiali a Monza: “Il sogno è realtà, ora inizia la vera sfida”.

La location di “Piazza dei “Miracoli” a Pisa è stata l'ineguagliabile cornice della presentazione del team Cetilar Villorba Corse e della Dallara P217 che affronteranno la prossima 24 Ore di Le Mans. Una squadra tutta italiana che sotto una benaugurante pioggia ha svelato i programmi sportivi 2017 e il prototipo di classe LMP2 con la quale sarà impegnata nella più celebre e leggendaria gara di durata e nell'intero campionato internazionale European Le Mans Series. Il team principal Raimondo Amadio e i piloti Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi hanno tolto il velo alla nuova sportscar al fianco dello stesso costruttore Giampaolo Dallara e alla presenza del primo cittadino di Pisa Marco Filippeschi. Proprio Dallara ha sottolineato durante la presentazione: “Senza dubbio è una magnifica squadra, con dei bravi piloti e un team di alto livello. Guardiamo con fiducia a Le Mans e credo che torneremo sorridenti”.

Ha preso forma concreta il progetto “Road to Le Mans”, partito alcuni anni fa per volontà del pisano Lacorte e del trevigiano Sernagiotto, ai quali si affiancherà nel 2017 Andrea Belicchi, driver emiliano dalla lunga e vincente esperienza nelle corse endurance. I tre, insieme alla scuderia veneta e al brand che marchierà il programma stagionale, oltre ad alcune altre realtà di spicco al loro fianco, hanno trasformato questa “Road to Le Mans” nell'“Italian Spirit of Le Mans”, progetto completamente caratterizzato dal made in Italy e unico rappresentante interamente tricolore a Le Mans tra i prototipi. 

La lungimiranza sportiva e imprenditoriale di Roberto Lacorte è stata riconosciuta dalla sua città con la consegna dell'esclusivo premio “Guerriero Pisano” e della relativa Bandiera, riconoscimento consegnatogli dal sindaco, dal vicesindaco Paolo Ghezzi e dal presidente dello stesso premio Alessandro Cesarotti. A loro volta Lacorte e l'intero team hanno voluto omaggiare le massime cariche cittadine con delle raffinate incisioni dedicate all'occasione. Durante la conferenza stampa è stato proiettato il trailer del film “Road to Le Mans” sull'evoluzione del progetto endurance (visione disponibile al link https://vimeo.com/195085845). Diretto da Nico Fulciniti di Jobdv/Studio, il film completo sarà presentato nelle prossime settimane. I piloti e tutto il team Cetilar Villorba Corse scenderanno subito in pista per il primo impegno a Monza, dove il 28 e 29 marzo si svolgeranno i test ufficiali dell'European Le Mans Series.

Raimondo Amadio: “E' un momento mitico per Villorba. Finalmente siamo proiettati verso Le Mans, che per noi è La Gara. L'assortimento di piloti è di valore e sono certo che lotteremo e daremo tutti il nostro meglio per i colori italiani. Speriamo sia vero il detto a proposito della pioggia e che quindi un esordio bagnato sia un esordio fortunato”.

Roberto Lacorte: “Certamente è emozionante essere qui a Pisa in questa occasione speciale e conserverò il Guerriero Pisano gelosamente. Le Mans è un sogno, ma un sogno per il quale bisogna stare con gli occhi ben aperti e non dormire. E' un lunghissimo lavoro, inaugurato cinque anni fa. E ora ci sentiamo già nella notte della 24 Ore”.

Giorgio Sernagiotto: “Siamo pronti e già con la concentrazione ai test di Monza. Anzi, qui a Pisa non possiamo nemmeno festeggiare più di tanto, dobbiamo restare in forma! Vedremo tra qualche giorno in pista dove saremo rispetto agli altri, lavoreremo per essere subito all'altezza”.

Andrea Belicchi: “Metterò in gioco la mia esperienza, che sto condividendo con tutta la squadra. Abbiamo già iniziato ad allenarci da diverso tempo e bene, ora è il momento di fare sul serio anche in pista. La Dallara è eccezionale, è stata concepita dal miglior costruttore di auto da corsa”.

25 Mar 2017

CETILAR VILLORBA CORSE SVELA LA DALLARA PER LA 24 ORE DI LE MANS

Nell'esclusiva “Piazza dei Miracoli” a Pisa sabato 25 marzo alle ore 17.30 il team veneto presenta il prototipo LMP2 e la stagione 2017 insieme ai piloti Andrea Belicchi, Giorgio Sernagiotto e il padrone di casa Roberto Lacorte, che riceverà dal sindaco uno dei più alti riconoscimenti della città toscana.

Treviso/Pisa, 15 marzo 2017. Sabato 25 marzo alle ore 17.30 Cetilar Villorba Corse presenta in uno scenario di lusso come “Piazza dei Miracoli” a Pisa la stagione 2017, quella che per la prima volta la vedrà protagonista della 24 Ore di Le Mans. La scuderia veneta diretta da Raimondo Amadio svelerà la Dallara P217 e la squadra che affronteranno la leggendaria corsa endurance francese il 17-18 giugno e tutto il campionato European Le Mans Series 2017. A togliere i veli al nuovo prototipo di classe LMP2 in livrea Cetilar, chiudendo perfettamente il cerchio del programma endurance denominato “Italian Spirit of Le Mans”, saranno i piloti titolari di questa grande avventura tutta tricolore: l'emiliano Andrea Belicchi, il trevigiano Giorgio Sernagiotto e il pisano Roberto Lacorte. Nell'ambito della Cerimonia di Presentazione, davvero unica con sullo sfondo la Torre Pendente, proprio Lacorte sarà premiato con il “Guerriero Pisano” alla presenza del sindaco Marco Filippeschi e del vicesindaco Paolo Ghezzi. Per il Comune di Pisa si tratta di uno dei più alti riconoscimenti, dedicato ai cittadini pisani che si sono distinti nel mondo contribuendo a dare lustro e ulteriore fama alla città.

15 Mar 2017

PAOLI NELL'"ITALIAN SPIRIT OF LE MANS" DI CETILAR VILLORBA CORSE

L'azienda emiliana leader mondiale delle attrezzature per i pit-stop e il team veneto inaugurano una partnership tecnica che consolida ulteriormente il progetto tutto “made in Italy” per la 24 Ore di Le Mans.

Dopo l'ammissione alla 24 Ore di Le Mans 2017 (17-18 giugno), Cetilar Villorba Corse aggiunge un ulteriore tassello dell'eccellenza italiana al proprio progetto sportivo “Italian Spirit of Le Mans” stringendo una partnership con Dino Paoli srl. La scuderia trevigiana che parteciperà alla corsa francese con Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi sul prototipo Dallara di classe LMP2 si è accordata con l'azienda emiliana leader mondiale delle attrezzature per i pit-stop e sarà l'unico team dell'endurance a vestire il ruolo di partner ufficiale. L'intesa fra la squadra diretta da Raimondo Amadio e Paoli srl unisce nomi e loghi di due eccellenze tecniche italiane e intende esaltarne il prestigio, l'alta tecnologia e l'italianità andando a consolidare quell'“Italian Spirit of Le Mans” che nel 2017 impegnerà Cetilar Villorba Corse sia alla 24 Ore sia in tutto il campionato European Le Mans Series.
Il team principal Amadio commenta: “Con grande orgoglio annunciamo questo accordo, ci sentiamo onorati di accogliere la Dino Paoli tra i nostri partner tecnici. L'azienda in se stessa e i suoi prodotti sono da sempre sinonimo di preminenza nel settore del motorsport e questo non può che impreziosire ulteriormente il nostro progetto tutto italiano verso Le Mans”.

La Direzione Aziendale di Dino Paoli srl (sig.ra Francesca Paoli, sig.ra Patrizia Paoli, dr Federico Galloni) commenta: “Come azienda interamente italiana siamo entusiasti di mettere a disposizione la nostra pluriennale esperienza tecnica nel cambio gomme della 24 Ore di Le Mans per sostenere i risultati di questo importante progetto italiano di endurance”.
Dal 1968 Dino Paoli Srl produce avvitatori pneumatici, pistole per le ruote e accessori. L'elevato standard qualitativo del prodotto offerto, la vocazione tecnologica innata e l'efficienza di un servizio impeccabile garantiscono la leadership nei settori motorsport, industria e automotive. L'azienda fornisce le categorie più prestigiose dell'automobilismo, dall'endurance (Le Mans, Mondiale Endurance, ELMS e serie americane) alla Formula 1, dalla IndyCar alla Nascar e a vari campionati GT.

22 Feb 2017
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 »