Ultime notizie

Il 20 luglio il team veneto torna in pista nella serie endurance europea con il primo step del nuovo progetto schierando la Ligier-Nissan LMP3 condivisa dal driver giapponese con esperienze anche nella Coppa del Mondo di sci, dal pilota trevigiano (in passato compagni nelle corse USA) e dall'esperta new-entry imolese.

La squadra tricolore diretta da Raimondo Amadio si conferma maestra di strategia e conclude in rimonta l'87esima edizione della gara valida per il Campionato del Mondo Endurance; il terzo arrivo consecutivo con la Dallara P217 di classe LMP2 sul traguardo della leggendaria corsa francese, la prova più dura del motorsport, è frutto dell'efficace lavoro del team, che ha puntato su affidabilità e regolarità: “Professionalità e passione tengono unito il nostro gruppo, ora il via a nuovi progetti”

Intenso weekend su due importanti fronti per il team veneto, che ha concluso la 1000 km del Paul Ricard nella top-10 di classe con Pampanini-Calamia-Monaco sulla Mercedes-AMG GT3 e ha completato i test ufficiali sul leggendario circuito della Sarthe con la Dallara-Gibson LMP2. Amadio: “Massima concretezza”.